1974

Al terzo campionato iniziano le prime lunghe trasferte ed a giocare sul doppio incontro, che all'epoca era di 5 inning.


SI GIOCA ANCORA SUL CAMPO DI VIA CAPO SILE: APPELLO PRIMA DELL'INCONTRO

Notiamo alcune singolaritÓ, a partire dalla divisa dalla sgambatura molto pronunciata, evidentemente si scivolava poco sulle basi. GiÓ compare una visiera, ma vanno di moda foulard e bandane "fuori ordinanza".
Da sinistra: Alma Collu, Mariarosa Banfi, Dalma Pivetta, Yara Chiaradia, Angela Roveda, Gianna Bellini, Mariagrazia Alberton, Lorella Sarzi, Anna Schettin, marzia Moro, Wilma Colombo, Anna Ghisi
Riconosciamo, a destra, l'arbitro Giuseppe Tempesta.
Sullo sfondo la "casa del popolo" con il tetto ancora in buone condizioni, all'epoca fungeva da caserma per la locale stazione dei Carabinieri.

Lancia Mariagrazia Alberton, in terza Gianna Bellini, interbase Mariarosa Banfi, esterno sinistro Alma Collu
Bunt (in foul) di Alma Collu

Evidentemente Anna Ghisi era portata per i bunt
A giudicare dalle immagini il manager teneva in gran conto l'efficacia della smorzata (succede ancora oggi n.d.r.)

In pedana Angela  Roveda